Scuola Nazionale di formazione per istruttori Survival CSEN

 

 

La Scuola Nazionale di Survival CSEN si avvale nella formazione, progettazione e aggiornamento dei programmi dell’Accademia Survival Italia formata da docenti d’Elite sia nell’ambito civile che militare.

I programmi sono caratterizzati da tecniche all’avanguardia. Grazie ai suoi docenti è stato possibile progettare un alto livello tecnico e formativo per gli istruttori e atleti.

Lo scopo della Scuola Nazionale è anche quello di mantenere e diffondere la vera cultura della sopravvivenza in Italia, alla portata di tutti e nella massima sicurezza.

Le figure della Scuola Nazionale sono le seguenti:

Atleta: per far parte della Scuola Nazionale basta iscriversi come atleta CSEN e fare richiesta per entrare nel Settore Sopravvivenza CSEN.

Istruttore 1° e 2° livello: per chi vuole diventare istruttore deve fare dei corsi di formazione che vengono programmati ogni anno da gennaio ad aprile, la sua ammissione ai corsi è subordinata all’approvazione della candidatura da un apposita commissione tecnica. Viene comunque richiesto un curriculum adeguato comprovante l’esperienza in attività outdoor, nonchè la partecipazione a corsi di sopravvivenza. L’istruttore può svolgere i corsi di sopravvivenza CSEN.

Istruttore Master: per diventare Master bisogna aver praticato l’attività di sopravvivenza per molti anni, ed avere un bagaglio tecnico e formativo di alto livello. Gli istruttori Master possono svolgere attività di docenza nella  formazione e aggiornamento degli istruttori.

 

 

Chi siamo

 

SETTORE NAZIONALE SURVIVAL CSEN

Il Dott. Giuseppe Fasulo (con esperienza in tecniche di Survival dagli anni ’90) ha ideato e progettato il SETTORE SURVIVAL CSEN sviluppando un metodo basato sull’ esperienza il “learning by doing”, un insegnamento fondato sulla pratica diretta e concreta, imprimendo nella mente quanto vissuto ed appreso, favorendone la giusta applicazione nel survival.


Il Direttivo è formato da tecnici specializzati nel survival sia a livello nazionale che internazionale.

 

Lo staff

  • Militari di professione e specializzati, volontari della Croce Rossa Italiana, Soccorso Alpino
  • Guide: escursionistiche, alpine, speleologiche, canyoning.
  • Formatori: professionisti, psicologi.
  • Antropologi e docenti universitari.


La Mission della nostra Scuola Nazionale di Sopravvivenza è quello di diffondere la pratica del survival in Italia, permettendo a tutti gli appassionati, di poter sperimentare questa affascinante disciplina e mettersi in gioco, sviluppando le  proprie capacità psico-fisiche.


Il survivalista praticante è caratterizzato da: ottime capacità di adattamento, soluzione di problemi pratici, cultura ed intelligenza sopra la media, spirito di  iniziativa, capacità di gestione del gruppo, ottime condizioni fisiche e psichiche…

 

Chi vorrà seguirci in questo viaggio alla scoperta del mondo della sopravvivenza, potrà scegliere tra il  percorso culturale, scientifico e sportivo o il percorso altamente formativo come futuro docente-istruttore.

 

Siamo sempre aperti a tutte le tipologie collaborazione e/o scambio di esperienze con altre realtà esistenti in Italia e all’estero, secondo un etica seria e costruttiva.

 

SIAMO CONTRO OGNI FORMA DI FANATICISMO E/O ESTREMISMO, OSTENTAZIONI MILITARISTE O PARAMILITARI.

Sopravvivenza-survival sportivo-bushcraft

Vai alla barra degli strumenti