Archivi categoria: Blog

Notizie di attività svolte dalle associazioni e tecnici

Istruttore Survival come sceglierlo

Ho iniziato a fare survival nel 1996, ho aperto la mia prima scuola di survival nel 2002.

Oggi grazie ai social network tutti fanno survival e/o bushcraft come esperti istruttori, basta pagare per arrivare primi nei motori di ricerca, ma cerchiamo di capire come non farci fregare dai ciarlatani, mettendo in pericolo le nostre vite, in determinate situazioni, specialmente in questo campo.

Ho trovato questo articolo molto interessante e credo che sia questo il vero istruttore di survival.

Decennale del terremoto all’ aquila

Dopo dieci anni dalla tragedia che ha colpito il territorio dell’Aquila a causa degli eventi sismici, non possiamo dimenticare quello che è successo, per ricostruire un futuro più responsabile e consapevole.

I fattori chiave affinchè tutto questo non si ripeta sono:

PREVENZIONE
PROGRAMMAZIONE
ANTICORRUZIONE

https://www.abruzzo24ore.tv/news/Decennale-Terremoto-Fatti-di-Memoria-presidio-permanente-tra-Passato-Presente-e-Futuro/190868.htm

Bushcraft significato

Bushcraft è un attività che sta riscontrando molto successo in varie nazioni del mondo, Australia, America, Inghilterra, Germania… da molti decenni, ma in Italia è un termine quasi sconosciuto.

Il termine Bushcraft sta per bush come bosco, foresta, area selvaggia e craft per costruire, realizzare, vivere, quindi bushcraft potremmo definirla come vivere nella foresta, costruire nella boscaglia.

Il Buschcraft prevede una serie di attività come costruire rifugi con materiali naturali, conciare le pelli, seguire le tracce, costruire utensili, tirare e realizzare archi in legno, scheggiare la selce, lavorare l’osso, forgiare coltelli, cucinare, riconoscere le piante commestibili, saper pescare, cacciare, accendere un fuoco…diciamo tutto quello che è necessario per vivere in una foresta o in un ambiente selvaggio.

Molti praticanti di Bushcraft, fanno dei veri e propri raduni annuali con migliaia di partecipanti, dove gli stessi si scambiano esperienze e tecniche che hanno acquisito nel corso degli anni.

Per alcuni è diventato un modo di vita selvaggia a contatto con la natura.

Corso Sibillini Survival svolto luglio 2017

E’ stato svolto nel mese di luglio il Sibillini Survival Basic, un corso basico di sopravvivenza a cui hanno partecipato ben 18 appassionati, durante il corso abbiamo insegnato a gestire un campo base, come approntare dei rifugi temporanei, provare a realizzare un arco e frecce in legno, utilizzare una razione k, muoversi nel territorio con una mappa e bussola, i ragazzi si sono comportati molto bene, riuscendo a superare tutte le prove assegnate, complimenti a tutto il gruppo.

Corso di survival soft per neofiti

Si è svolto il 16 luglio nei pressi di Norcia (PG), il corso di survival soft, i ragazzi hanno svolto delle prove di orientamento tramite una piccola gara, imparando ad usare mappa e bussola, poi hanno svolto le prove di accensione del fuoco con acciarino; sono riusciti ad accendere il fuoco grazie al solo materiale naturale trovato sul posto, complimenti ai ragazzi, successivamente tramite uno spago ed un telo-poncho hanno approntato un rifugio di emergenza.

Cucchiaio di legno (woodcarving)

Ho fatto un cucchiaio di legno, utilizzando un coltello apposito, lama corta molto solida, acciaio svedese; il legno in questione è di conifera, ho preso questo legno dai listelli dei bancali, usati per trasportare materiale vario; quindi legno abbastanza morbido per essere lavorato, è lungo circa 30 cm appositamente per non scottarsi le mani, quando viene utilizzato.

Attualmente questo cucchiaio lo sto impiegando per cucinare e devo dire che fa bene il suo lavoro, molta soddisfazione.