Tutti gli articoli di Alessandro Mecci

Wild Race Monti Simbruini – Gara Regionale di Orientamento specialità Survival Sportivo

Locandina Wild Race

Il 25 agosto 2019 si svolgerà sulle montagne del Lazio la “1° Wild Race dei Monti Simbuini” a Monte Livata – Subiaco (Roma)

L’evento è aperto a tutti! Non è una gara estrema di forza ma l’occasione per scoprire e testare le proprie abilità nel contesto outdoor, con il piacere di vivere una giornata immersi nella natura.

Si può partecipare a squadre da 3 persone oppure singolarmente. Il percorso della manifestazione è in ambiente naturale montano: lunghezza 4 km circa, quota massima di altitudine circa 1450 m s.l.m., con un dislivello totale positivo di 200 m e totale negativo di 200 m, circuito ad anello, interamente escursionistico, difficoltà E.

Prove scelte dall’organizzazione tra: cartografia, orienteering, accensione e gestione del fuoco, simulazione di trasporto ferito,
segnalazioni s.o.s, superamento ostacoli orizzontali (ponte tibetano, ponte di corda, ecc.), costruzione rifugio di emergenza, riconoscimento flora, rocce e impronte animali, nodi e legature, potabilizzazione acqua.

La gara è organizzata da Vivere l’Aniene, dall’ASD Vivere la Montagna affiliata CSEN e dal Settore Nazionale Survival CSEN.

In collaborazione con Recovery Energy e RRTREK – Il Rifugio Roma. Evento approvato e riconosciuto dal Comitato Provinciale CSEN Roma. Con il patrocinio del Comune di Subiaco e del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini.

I posti sono limitati; saranno ritenute valide le prime 50 iscrizioni (gara individuale) e le prime 20 iscrizioni (gara a squadre) regolari e complete. Termini iscrizione e tesseramento entro il 20 agosto 2019 o al raggiungimento del numero massimo dei partecipanti.

Per ricevere il modulo di iscrizione alla gara Wild Race Monti Simbruini® è necessario inviare una mail di richiesta a viverelaniene@gmail.com

Maggiori informazioni: https://www.csen-survival.net/evento/i-wild-race-monti-simbruini-gara-regionale-di-orientamento-specialita-survival-sportivo/

Mettiti alla prova nel primo grande evento di orienteering e survival nello splendido ambiente del parco naturale regionale dei Monti Simbruini!

TI ASPETTIAMO!

Corsi Survival: Corso Base di Sopravvivenza 3-4 novembre ’18

SABATO 03 e DOMENICA 04 NOVEMBRE 2018

Vivere l’Aniene propone il corso base di sopravvivenza del Survival – Settore Nazionale CSEN
Un’esperienza di avventura per imparare le principali tecniche di survival e bushcraft 🔥💧⛺, scoprire il piacere di vivere lontano da ogni forma di tecnologia 📱, adattandosi all’ambiente selvaggio ⛰️🌲 e riuscendo a cavarsela semplicemente con l’equipaggiamento a disposizione e tutto ciò che la natura offre 😮.

Il Corso di Sopravvivenza ha difficoltà base, è adatto a tutti e si svolgerà in due giorni.

🔴 Programma

Sabato 03 Novembre
– Presentazione del corso e briefing iniziale
– Trekking
– Tecniche di orientamento con strumenti e senza strumenti
– Raggiungimento di un idoneo campo base
– Come costruire un rifugio di emergenza in 20 minuti
– Fuoco e metodi di accensione
– Prova individuale di accensione del fuoco con firesteel (acciarino)
– Ricerca e potabilizzazione di acqua naturale
– Cena trapper (cottura partecipata del cibo al fuoco)
– Orientamento notturno (stelle-luna)
– Notte nei rifugi costruiti

Domenica 04 Novembre
– Sveglia e colazione trapper
– Equipaggiamento e abbigliamento tecnico del survivor
– Come preparare il tuo kit di sopravvivenza
– Corde, nodi e loro utilizzo
– Cucina trapper (pranzo)
– Prevenzione pericoli (meteo, ambiente, animali e insetti)
– Autosoccorso base
– Segnalazioni di emergenza
– Come chiamare i soccorsi anche quando il cellulare non prende
– Trekking di rientro
– Consegna attestati e debriefing

🔴 Informazioni Utili

Ritrovo: sabato 03 Novembre ore 9.30 a Monte Livata (RM) presso il Centro Visita del Parco
Rientro: domenica 04 Novembre ore 17.00 circa

A chi è rivolto: Aperto a tutti, per apprendere e iniziare a pratica le tecniche basi della sopravvivenza in natura.

Requisiti per partecipare: stato di buona salute

Cosa include: istruttori nazionali, materiale survival (cordini, teli, acciarini, guanti da lavoro), scorte alimentari (cibo e acqua), attestato di partecipazione certificato CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale).

Cosa non include: tutto ciò non indicato come incluso.

🔴 Equipaggiamento necessario:

Abbigliamento consigliato: Scarpe da trekking o simili. Abbigliamento a strati adatto alla stagione: maglia intima, camicia, felpa, pile, antivento, antipioggia, pantaloni lunghi.

Zaino: ricambi di maglia intima e calzini, guanti e cappello, coltellino, gavetta o pentolino, borraccia, torcia, sacco a pelo, stuoino o materassino, generi di conforto, igiene personale e wc, farmaci personali. E’ possibile noleggiare sacchi a pelo.

🔴 Info e prenotazioni:
viverelaniene@gmail.com – 3209681006 – www.viverelaniene.com

DUE GIORNI FULL IMMERSION, LONTANI DA STRESS E TECNOLOGIA, PER RISCOPRIRE LA NATURA E SE STESSI!

Zaino di emergenza

Il telo che si utilizza molto spesso per la costruzione del rifugio di emergenza può essere un ottimo zaino per trasportare il nostro materiale. Si costruisce velocemente, basta avere una corda di 2/3 metri ad esempio. Così possiamo portare con noi ciò che ci occorre. Il telo in questo caso diventa un oggetto doppia funzione zaino-rifugio.

Tecniche e immagini tratte dal Corso base Survival- Istruttore Alessandro Mecci